LA MUSICA FRATTALE PUO' ESSERE LA CHIAVE PER SCONFIGGERE L'ACUFENE

Un recente studio giapponese ha dimostrato che i toni usati nella terapia per la riabilitazione acufenica possono aiutare in modo significativo le persone che soffrono di tinnito.
Lo studio, condotto dai medici di tre ospedali e cliniche ORL in Giappone, ha esaminato l'efficacia della terapia di riabilitazione dell'acufene (TRT), che impiega la musica con sonorità simili al suono dell'organo o alle campanelle a vento. La musica, prevedibile senza essere mai monotona, è di tipo frattale, ovvero segue una serie brevi schemi ripetitivi. Secondo lo studio, questi motivi hanno un effetto rilassante per le persone che soffrono di acufene.

“Il ciclo di trattamento con musica frattale porta inizialmente le persone a prendere coscienza dell'acufene, per poi farle sentire rilassate, a loro agio, offrendo sollievo”, afferma il dott. Yoshimasa Sekiya, uno dei principali ricercatori dello studio.

Miglioramenti visibili
Nel corso di questo studio, i pazienti hanno ricevuto un dispositivo di terapia sonora, simile ad un apparecchio acustico, ed è stato chiesto loro di annotare su un diario il loro uso quotidiano e di segnalare il grado di soddisfazione. I dispositivi avevano suoni a banda larga, musica frattale e opzioni di amplificazione standard. Dopo sei mesi di utilizzo, i ricercatori hanno riscontrato miglioramenti nel 92 per cento dei partecipanti che hanno utilizzato la musica frattale.

Lo studio cita il caso di una donna di 70 anni, con grave deficit uditivo e acufene, che manifestava ridotte capacità lavorative, inappetenza e ansia. In precedenza aveva provato diverse terapie acufeniche presso varie cliniche, senza però ottenere miglioramenti sensibili. Le è stato assegnato un dispositivo con apparecchio acustico e generatore di toni frattali integrato ed durante il periodo di prova ha ricevuto sedute di counselling; dopo solo un mese, ha riferito che la sua ansia era diminuita. “Dopo tre mesi, gestiva bene l'acufene anche senza il dispositivo”, afferma lo studio.

Sekiya si dice sorpreso degli effetti positivi così eclatanti che la musica frattale ha avuto sui partecipanti allo studio.
At first I expected that people would become easily bored with the fractal music, but contrary to my expectation, most continue to choose and listen to the same music. Most of the people with tinnitus who had difficulty with traditional treatment have improved their tinnitus by using fractal music
- Dr. Yoshimasa Sekiya

OPPORTUNITÀ COMMERCIALI UNICHE CON IL NOSTRO PROGRAMMA COMPLETO PER IL TRATTAMENTO DEGLI ACUFENI

Widex è l'unico produttore di apparecchi acustici ad avere programma completo per il trattamento dell'acufene. Adottalo anche tu per qualificare il tuo centro audioprotesico, ampliare la tua clientela e avere migliori opportunità di upselling.

Hai domande sui nostri prodotti o servizi?

Entra in contatto con noi

Contattaci

Il nostro team di assistenza clienti è pronto a gestire le tue richieste.

Chiama il numero **043 233 42 42** o clicca qui:Contattaci

Selezionate il paese

Widex Hörgeräte AG

Hertistrasse 21
Postfach
8304 Wallisellen

Tel.: 043 233 42 42
Fax: 043 233 42 43
E-Mail: info@widex.ch