SPIEGARE LA DURATA DELLA BATTERIA AI PAZIENTI

Perché gli apparecchi acustici, a volte, consumano le batterie così in fretta? E' possibile renderli più efficienti? Questo è un tema che, probabilmente, ti sarai spesso trovato ad affrontare con i pazienti.
Non è un segreto che la durata della batteria è un problema comune per le persone che indossano gli apparecchi acustici. Secondo un sondaggio MarkeTrak 2010, la durata della batteria è l'aspetto che riceve i feedback più negativi da parte degli utenti.

L'utilizzo delle batterie è un complesso e misurarlo può essere ancora più difficile. Il progresso tecnologico degli apparecchi acustici ci permette di avere dispositivi sempre più forti e più potenti. Questo fa sì che siano necessarie batterie più grandi e dalle prestazioni più elevate. Questo argomento è complesso, dal momento che i pazienti ci richiedono dispositivi sempre più piccoli e discreti. Anche fattori ambientali come temperatura, umidità, qualità dell'aria e inquinamento acustico possono avere effetti negativi sulla durata delle batterie.
Misurare l'autonomia di una batteria nell'apparecchio acustico è un po' come misurare il consumo del carburante di un'auto. Solo che, nel caso dell'auto, si possono cambiare le abitudini di guida per migliorare l'efficienza del carburante. Questo non è possibile con gli apparecchi acustici, dal momento che sono accesi ed elaborano continuamente il segnale, con quasi tutte le funzioni attive. L'unica eccezione a questa regola sono le funzioni che permettono lo streaming audio da un dispositivo all'altro, queste, infatti, possono essere disattivate quando non servono.
Consigli su come sfruttare al meglio le batterie per gli apparecchi acustici
Per fortuna esistono alcuni modi che consento di far funzionare le batterie per apparecchi acustici in modo più efficiente. I nostri esperti offrono questi suggerimenti:

1. Spegnere l'apparecchio. Non tenere l'apparecchio acustico acceso di notte o quando non lo si usa. Aprire il vano batteria e rimuoverla.

2. Usare esclusivamente batterie nuove. Più recenti sono le batterie, meglio è, quindi prestare attenzione alla data di scadenza. Non fare grandi scorte di batterie. Ricordare che le batterie senza mercurio hanno un'autonomia minore rispetto alle batterie tradizionali.

3. Tenetere le batterie all'asciutto. L'umidità può ridurre notevolmente l'efficienza della batteria. Tenere gli apparecchi acustici lontano dall'acqua e fare in modo che siano sempre all'asciutto, specialmente se ci si trova in ambienti umidi.

4. Fare tuttavia attenzione a non far "seccare" troppo le batterie. Anche un ambiente troppo secco può danneggiarle. L'umidità ideale dell'aria è circa il 50 o 60 percento. Per questo il motivo non bisogna conservare le batterie in frigorifero, in quanto, oltre al freddo, l'umidità dell'aria è generalmente bassa. Assicurarsi di rimuovere la batteria prima di introdurre l'apparecchio all'interno del kit anti-umidità.

5. Riporre le batterie in un luogo fresco. Conservare le batterie lontano dalle temperature estreme, sia fredde che calde. Quindi lontano da caloriferi o frigorifero, in quanto possono danneggiarsi.

6. Non aprire mai una batteria. Togliere le batterie dalla confezione originale solo al momento di usarle.
La durata di una batteria varia in base alle situazioni di ascolto e ad altri fattori.
Non è facile dare una risposta univoca ai clienti che chiedono quanto dura esattamente una batteria. Anche se i produttori forniscono stime sulla durata prevista della batteria, l'autonomia reale dipende dal singolo caso.

“Non c'è alcun modo semplice per stabilire quanto durerà la batteria di un determinato apparecchio acustico, perciò dare ai clienti una risposta precisa non è sempre possibile”, afferma l'esperto di batterie Ole Toft, di Widex. “I professionisti, quindi, possono raccontare agli utenti le esperienze avute con le diverse case produttrici, così da farsi un'idea generale dei possibili consumi.”.

UNIQUE SUPERA I LIMITI

UNIQUE è un apparecchio acustico come nessun altro: pieno di nuove caratteristiche, ha 4 convertitori A/D migliorati con una gamma di ingresso incredibilmente ampia, un classificatore del suono per l'ascolto intelligente e il sistema di attenuazione del rumore del vento, che riduce nettamente il rumore del vento.

Hai domande sui nostri prodotti o servizi?

Entra in contatto con noi

Contattaci

Il nostro team di assistenza clienti è pronto a gestire le tue richieste.

Chiama il numero **043 233 42 42** o clicca qui:Contattaci

Selezionate il paese

Widex Hörgeräte AG

Hertistrasse 21
Postfach
8304 Wallisellen

Tel.: 043 233 42 42
Fax: 043 233 42 43
E-Mail: info@widex.ch